Dott.ssa Margherita Borsa

NUTRIZIONISTA NUTRIGENETISTA

 

"Quello che è cibo per un uomo,
 è nocivo per un altro"
Tito Lucrezio Caro
(98 - 55 a.C.)

NUTRIZIONE E LONGEVITA'


 
Gli Italiani, come è noto, sono un popolo piuttosto longevo ma non con una aspettativa di vita sana. Esiste cioè una certa fragilità di salute comune soprattutto fra gli anziani.
Come può essere possibile allungare l’aspettativa di vita e allo stesso tempo migliorarne la qualità? Quindi come rimanere giovani il più a lungo possibile?
Il professor Valter Longo direttore dell’Università della California, di cui ho seguito in una full immersion di due giorni presso l’Università di Genova il 26 e 27 maggio 2017, ha mostrato in vari esperimenti come questo sia possibile, andando ad allungare con una dieta mirata la lunghezza della vita in molte specie di animali.
La dieta proposta dal professore definita: ”Dieta Mima Digiuno®” (DMD), mima gli effetti positivi che si possono ottenere con un digiuno ma senza doverlo effettuare in modo completo e quindi senza arrecare i disturbi che possono essere associati al digiuno stesso.
 
Gli effetti positivi sono molteplici con vari benefici in molte patologie da quelle cardiovascolari (le prime ad essere trattate con la DMD), alle ipercolesterolemie, iperglicemie, tumori, riduzione del grasso addominale (uno dei principali fattori di rischio cardiovascolare), riduzione della pressione arteriosa, ecc.
La dieta prevede 5 giorni di trattamento nutrizionale con un regime calorico controllato con specifici alimenti e deve tenere conto ovviamente delle patologie di base del soggetto e soprattutto dei farmaci assunti.
Questa dieta simula il digiuno permettendo di mantenere, con un apporto calorico controllato, l’organismo in buona salute apportando tutti nutrienti necessari secondo un'apposito schema di assunzione di proteine, carboidrati e grassi.

Dieta simula digiuno
UTILITA' DEL DIGIUNO
Utilità del digiuno
Una restrizione calorica limitata ad alcuni giorni induce inoltre i seguenti effetti positivi:
  • resistenza allo stress
  • diminuzione dei marcatori infiammatori
  • diminuzione del grasso viscerale
  • diminuzione di glicemia, coloresterolo e ipertensione arteriosa

AVVERTENZA: questo tipo di dieta a restrizione calorica non può essere seguita indiscriminatamente da chiunque, ma si deve valutare caso per caso.

 

APPROFONDIMENTI
Questo tipo di dieta può essere ulteriormente personalizzata basandola sull'eliminazione dei cibi non tollerati dal soggetto.
Inoltre la conoscenza dei nostri polimorfismi genetici permette di stabilire con maggiore precisione quante volte all'anno sia necessario ripetere la dieta che simula il digiuno al fine di mantenere in salute l'organismo il più a lungo possibile.


indietro




dott.ssa Margherita Borsa Cell.+39 334 3335197 - Tutti i diritti riservati